share

Come abbinare i JEANS A VITA ALTA







I jeans a vita alta sono un capo simpaticamente retrò: la loro linea ricorda gli anni '50, le camicine a quadretti ed il classico milkshake da diner alla Grease. C'è da dire, però, che indossare al meglio i jeans a vita alta non è sempre facile: la loro forma attillata punta tutto sul punto vita e sui fianchi, mettendoli in mostra in primo piano e risaltando, in particolar modo, il fondoschiena. Infatti sarebbe un peccato investire su un paio di jeans stretti dalla vita alta ricoprendola, poi, con maxishirts oversize e maglioncini lunghi e coprenti. Il bello della vita alta è proprio la valorizzazione del punto vita, indossando top da tenere dentro i jeans, magari stringendo i pantaloni in vita con una cintura, senza dimenticare un bel paio di tacchi alti per slanciare la silhouette, anche se morbida. In fondo le pin-up non erano poi così snelle! Ecco quattro outfit, per quattro diversi stili, per abbinare al meglio dei jeans a vita alta.




Il primo modo per abbinare dei jeans a vita alta è quello di indossare, sistemandola dentro i jeans, una camicina leggera. Una cinturina sottile stringerà i jeans in vita, ed un bel blazer sagomato, magari senza bottoni o comunque indossato aperto sul davanti, cadrà morbidamente lungo i fianchi, lasciando intravedere la vita alta dei jeans sul davanti. Tacchi alti e slanciati per allungare ancor di più le gambe, ed una bella borsa da giorno. Colori e texture a libera interpretazione! Per chi può vantare una notevole altezza, generoso dono di madre natura: ballerine o mocassini.





Il secondo modo per abbinare dei jeans a vita alta valorizzandoli al meglio è quello di indossare un maglioncino corto, anche chiamato "crop top". Il maglioncino "crop" ricorda un po' la moda della pancia scoperta degli anni '90, ma con i jeans a vita alta pancia e stomaco rimarranno elegantemente coperti. Un bel paio di décolletés colorate, una borsa grande e degli occhiali da sole divertenti completano l'outfit, per un look sbarazzino, vagamente vintage.





Il terzo modo per abbinare dei jeans a vita alta prende ispirazione, ancora una volta, dagli anni '90 e dalla corrente grunge, ma degli stivaletti stringati con il tacco alto riequilibreranno l'outfit verso la femminilità! Una semplice canotta o t-shirt indossata dentro i jeans e fermata con una cinturina sottile ed annodata in vita potrà essere accompagnata da una camicia tartan aperta sul davanti, oppure da una grossa camicia oversize in flanella a quadri. Un'alternativa alla camicia tartan? Una camicia in jeans sottile di una tonalità più chiara o più scura rispetto ai jeans, magari da annodare in vita. Zainetto in spalla.






Il quarto ed ultimo modo per abbinare i jeans a vita alta è quello di indossare un maxi pullover asimmetrico, più lungo sul retro e più corto sul davanti, con gli spacchetti laterali. Aiutandosi con una cinturina, si potrà indossare il pullover infilandone, dentro la vita alta dei jeans, solo la parte anteriore, mentre quella posteriore cade morbidamente sul lato B. Per uno stile romantico: colori pastello, borsetta trapuntata, stivaletti scamosciati dalla punta tonda e bijoux vari perlescenti.



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...