share

Come abbinare una GONNA ASIMMETRICA (outfit Autunno/Inverno)

Come abbinare una GONNA ASIMMETRICA (outfit Autunno/Inverno)






Dopo essere stata contattata da Sara, una ragazza alla ricerca di abbinamenti e di idee per la sua gonna asimmetrica, ho deciso di dedicare un piccolo lookbook a questo capo di abbigliamento ancora molto di moda. La gonna asimmetrica più lunga sul retro e corta sul davanti, nella versione maxi, dalla lunghezza alla caviglia, oppure nella più comoda versione longuette, lunga al ginocchio e, sul davanti, di poco più corta, è infatti un capo che, per la stagione invernale, può rivelarsi prezioso per abbinamenti molto diversi tra loro: per stili, occasioni, gusti e momenti della giornata. Sara, in particolare, desidera indossare la sua gonna asimmetrica longuette anche in contesto lavorativo, dunque probabilmente formale, senza però risultare troppo appariscente e, soprattutto, coniugando lo stile della gonna al suo fisico, non molto slanciato. Ecco, dunque, come abbinare una gonna asimmetrica per ogni occasione, slanciando la silhouette con qualche piccolo segreto di bellezza.




Come abbinare una GONNA ASIMMETRICA (outfit Autunno/Inverno)

Inauguriamo il lookbook di abbinamenti per una gonna asimmetrica, maxi o longuette, con un outfit da sperimentare in ufficio. La gonna asimmetrica più corta sul davanti è di certo un capo di abbigliamento che si presta più facilmente a look stravaganti, eleganti e molto femminili, ma non per questo sarà impossibile indossarla anche per correre al lavoro! Se il tessuto della gonna non è troppo sottile, lucido o trasparente, infatti, la gonna asimmetrica può essere abbinata a capi formali da giorno per un outfit professionale con un piccolo (ma concesso) tono di stravaganza: proviamo ad indossarla con una camicia basic, in cotone o tessuto più morbido, dalla stampa geometrica in bianco e nero, assieme ad un gilet in lana (in alternativa, un cardigan avvitato andrà bene), stivaletti in pelle o camoscio o francesine con tacco quadrato non troppo alto, una grande borsa da giorno adatta all'ufficio ed un soprabito basic in tonalità neutra.


  • Per slanciare le gambe, sarà d'obbligo un paio di collant scuri ed extra-coprenti, così da garantire l'effetto silhouette. 
  • Attenzione alle gonne asimmetriche in tulle, organza, seta o raso, ed a quelle con balze e multipli strati di tessuto: si rivelerebbero poco adatte all'ambiente di lavoro! 
  • Per snellire la figura, bilanciamo la gonna ampia con un punto vita ben delineato, indossando tessuti da giorno ben strutturati e tinte unite non troppo squillanti.





Come abbinare una GONNA ASIMMETRICA (outfit Autunno/Inverno)

Una gonna asimmetrica per creare un outfit decisamente casual da giorno? Assolutamente sì! Trattiamo la nostra gonna asimmetrica in lana o cotone come una qualsiasi longuette da pomeriggio casual, indossandola con un maglioncino dolcevita in lana, stivali stringati, uno zainetto colorato ed un piumino stretto in vita, assieme a collant scuri, in tinta unita o fantasia.


  • Per non infagottare la silhouette e valorizzarne le forme, indossiamo sulla gonna asimmetrica magliette e maglioni aderenti, oppure maxi pullover in morbida lana da stringere in vita con una cintura.







Come abbinare una GONNA ASIMMETRICA (outfit Autunno/Inverno)

Passiamo ai tessuti più eleganti e seducenti: raso, seta e morbido tulle possono rendere la gonna asimmetrica, lunga alle caviglie oppure longuette, un capo estremamente chic da sfoggiare con capi ed accessori in grande stile, per le serate più speciali. Abbiniamo la gonna asimmetrica chic ad un top aderente, con décolleté metallizzate, una pochette da sera ed un cappotto o giacca in ecopelliccia, senza dimenticare un tocco di luce sui bijoux.


  • Attenzione, come sempre, alla scelta dei collant: la regola generale per indossare quelli giusti afferma che i colori più scuri snelliscono la gamba, e che le calze non dovrebbero mai essere più scure delle scarpe. In caso di scarpe chiare o metallizzate, è preferibile indossare collant trasparenti oppure scuri ma molto velati.






Come abbinare una GONNA ASIMMETRICA (outfit Autunno/Inverno)

E se proprio abbiamo voglia di indossare la nostra gonna asimmetrica un po' elegante anche di giorno, allora sdrammatizziamola con un look assolutamente casual, streetstyle e dal sapore primaverile. Persino una gonna asimmetrica dagli strati di tulle può trasformarsi in un capo da giorno se indossata con una t-shirt stampata, una giacca di jeans con applicazioni e ricami colorati, un paio di sneakers ed uno zainetto o borsa a secchiello, preferibilmente in soft e femminili tonalità pastello per smorzare il nero della gonna. Il mix and match del look (un mix di tessuti e colori in contrasto) farà sembrare l'outfit stravagante ma ricercato e ben studiato, perfetto soprattutto per le giovanissime.


  • Consigli per la scelta delle scarpe: la gonna asimmetrica, soprattutto se molto corta sul davanti, rischia di accorciare un po' la silhouette e di renderla tozza, specialmente nel caso di gambe non troppo magre e slanciate. Indossare calzature con un po' di tacco è sempre la scelta migliore per rendere la figura più slanciata e snella, in particolare con gonne asimmetriche longuette. Le gonne asimmetriche nella versione maxi, invece, possono essere indossate con scarpe flat per creare un look gipsy, ma la silhouette più morbida e bassina ne risentirà.






Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...